Designed by

La giornata tipo

Il Centro Diurno pianifica le attività diversificandole in base alle esigenze dell’utenza e assicura l’apertura pr sei giorni alla settimana (dal lunedì al sabato escluse le giornate festive); l’orario di ingresso e di uscita, previsto dalle ore 7,30 alle 18,30, può tuttavia essere concordato con le famiglie secondo le loro esigenze risultando pertanto flessibile in relazione anche alle giornate di fruizione specificate nella scheda di valutazione. La quotidianità del Centro prevede un programma di attività strutturate e volte a:

  • Assistenza e cura della persona, unitamente al ruolo svolto dalla famiglia
  • Somministrazione dei pasti
  • Assistenza infermieristica e sanitaria nelle attività di vita quotidiane
  • Riabilitazione motoria e stimolazione della funzionalità
  • Attività di socializzazione e comunicazione
  • Attività manuali, intellettuali e di svago
  • Scambio di esperienze con l’esterno
  • Attività di formazione/informazione ai caregivers attraverso incontri di sostegno e affiancamento

La giornata al Centro Diurno inizia verso le ore 7,30 con l’accoglimento degli utenti, accompagnati dal servizio di trasporto organizzato o dalle rispettive famiglie, la dispensa della colazione per chi lo desidera e l’attuazione degli eventuali interventi infermieristici necessari; successivamente gli ospiti vengono indirizzati verso le diverse attività proposte secondo il proprio gradimento ed interesse.

La mattinata prosegue con le attività di socializzazione e riabilitazione, individuale e/o di gruppo, ricreando il più possibile un clima familiare e di risposta alle esigenze ed interessi dell’ospite. Relativamente alla sfera assistenziale agli operatori presenti è affidato l’incarico della sorveglianza e aiuto nei bisogni individuali.

Partecipano altresì alla vita del Centro anche le altre figure professionali quali l’educatore, psicologo, logopedista, fisioterapista, assistente sociale, coordinatore e il Medico; insieme, definiscono gli obiettivi principali del progetto (indicati nel PAI) ed il montaggio dello stesso.

A mezzogiorno viene servito il pranzo con pietanze realizzate dalla cucina della Residenza, variegate ed idonee alle condizioni di salute dietologiche della persona.

Dopo il pranzo, per coloro che lo desiderano, è possibile riposare negli appositi spazi relax o proseguire le attività ricreative e/o riabilitative pomeridiane programmate.

Il rientro al proprio domicilio potrà essere preceduto da una leggera colazione pomeridiana o dalla cena, secondo accordi intrapresi con i familiari.

Nel Centro sono disponibili, su richiesta, i servizi accessori presenti nella Struttura dedicati alla cura della persona, quali parrucchiera e podologa.

Di particolare importanza infin, per chi lo desidera, è disponibile un servizio di accompagnamento religioso, svolto presso la Cappella della Residenza.